Terapia di coppia per superare i conflitti che sorgono durante le vacanze

Le vacanze di solito ci invitano a pensare al riposo, al tempo libero o anche alle esperienze divertenti e nuove stimolanti.

Tuttavia, non tutti i vantaggi; Per alcune famiglie e coppie, questo cambiamento nelle abitudini e passare molto più tempo insieme può aumentare i conflitti. Pertanto, in questo articolo Faremo una breve rassegna dei modi in cui la terapia di coppia aiuta a superare i conflitti che sorgono durante il periodo di vacanza.

Come può aiutarti la terapia di coppia?

Come suggerisce il nome, la terapia di coppia consiste nello svolgere compiti di valutazione e di intervento per risolvere problemi relazionali che interessano un matrimonio o un corteggiamento. È una forma di intervento psicologico organizzato in più sessioni settimanali a cui devono partecipare entrambi i membri della coppia e che dura alcuni mesi.

La risoluzione dei conflitti è uno dei pilastri di questo tipo di terapia, e non si limita a quanto avviene durante gli incontri con lo psicologo o lo psicologo; parte del nostro lavoro come professionisti delle scienze comportamentali è “addestrare” le persone in abilità come gestire le discussioni, comunicare correttamente, regolare la frustrazione e la rabbia e altro ancora.

In altre parole, andare in terapia di coppia non significa avere l’arbitrato di uno psicologo che aiuterà a risolvere le discussioni durante la durata della seduta; Insegna anche come interiorizzare e applicare queste abilità a casa, tra le sessioni e dopo il completamento del processo di consulenza.

In che modo la terapia di coppia aiuta a superare i conflitti che compaiono durante le vacanze?

Nella terapia di coppia, l’attenzione personalizzata è sempre offerta e adattata a ciascun caso, ed è per questo che non sempre tutte le tecniche e le strategie efficaci vengono applicate per aiutare a superare i conflitti; solo quelli necessari secondo quanto visto in fase di valutazione.

Detto questo, vediamo quali sono alcune delle risorse più utili e utilizzate nella terapia di coppia per aiutare le persone che litigano troppo o non sanno come risolvere i propri conflitti di interesse.

1. Ti insegna a individuare le cause materiali delle discussioni

Molte volte, quando si discute, tendiamo a dare per scontato che il problema sia nel modo di essere dell’altro, come se la causa del problema fosse qualcosa che si è presentato spontaneamente nella sua mente.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi ci sono elementi dell’ambiente o della situazione che causano almeno in parte questo conflitto, e rendere più facile il ritorno in voga nelle conversazioni.

Nella terapia di coppia, le persone sono aiutate a prestare attenzione a questi segni che qualcosa può essere influenzato dal contesto ea tenerne conto (indipendentemente dal fatto che serva o meno a scusare il comportamento di qualcuno).

2. Aiuta a migliorare le capacità di gestione della rabbia

La capacità di incanalare rabbia e frustrazione È fondamentale per gestire bene le relazioni. Pertanto, questa è spesso una delle aree di intervento nella terapia di coppia.

3. Permette di migliorare l’assertività

Molti conflitti sorgono a causa del non avere un buon livello di assertività, cioè la capacità di dire ciò che è necessario al momento giusto, nonostante il fatto che possa essere scomodo o che possa sentirsi male, cercando di adattare il messaggio a ciò che sappiamo dell’altra persona, mostrando empatia.

A volte, c’è la tendenza a non voler passare attraverso quel cattivo drink e la cosa importante che deve essere comunicata è nascosta, tanto che prima o poi “esplode” causando litigi e spiacevoli sorprese.

4. Ti aiuta a combinare la tua individualità con la vita di coppia

Le vacanze sono un periodo in cui è normale che ognuno voglia potersi dedicare a ciò che gli piace. Pertanto, saper negoziare tempi e attività è fondamentale per avere un rapporto sano.

Discussione in coppia

5. Allenati all’uso dell’ascolto attivo

In secondo luogo, È essenziale sia ascoltare davvero sia far sapere che ascoltiamo davvero.

Mostrare all’altra persona che ciò che dice ha valore ha un grande effetto sul mantenimento di quel legame emotivo. Per questo motivo si insegna alla terapia di coppia a seguire i principi dell’ascolto attivo.

6. Insegna a fare un’equa distribuzione delle attività

Infine, un altro dei fattori più rilevanti per prevenire e gestire i conflitti ha a che fare con non sovraccaricare una delle persone nella relazione.

Raggiungere un equilibrio tra obblighi e responsabilità ha un impatto molto positivo sulla salute fisica e mentale.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento